Oltrelatavola
You Are Reading

Una pausa di dolcezza

60
Decorazione Allestimenti Tavola Cooking Cooking 2021 Decor 2020 Natale

Una pausa di dolcezza

Una pausa di dolcezza

Ph via

Cosa c’è di più piacevole e rassicurante di una bevanda calda sorseggiata in relax in una rigida giornata invernale? Devo confessare in effetti che ciò che più amo di questo periodo di fine autunno è proprio il potersi coccolare con piccole golosità nel tepore della propria casa, osservando la natura intorno trasformarsi con l’abbassarsi delle temperature.

Natale è nell’aria e allora concediamoci un break nella nostra giornata, prepariamoci con calma quella tazza di the, cioccolata o altra bevanda accompagnata magari da qualche dolcetto, come quei biscottini golosi allo zenzero, tipici di questo periodo e presentati nel mio articolo “Profumo di Zenzero e Cannella”.

Per chi non teme dieta ecco una ricetta davvero facile per una Cioccolata alla Cannella: velocissima da preparare per sé o nel caso degli amici venissero a trovarci. Basta solo cambiare le dosi.

( Per 4 persone)

  • 100 gr tavoletta di cioccolata fondente
  • 500 ml latte intero
  • cannella in polvere q.b.

Fate sciogliere a bagnomaria la tavoletta di cioccolata in poco latte aggiungendolo nel pentolino un po’ per volta. Aromatizzate a piacere con la polvere di cannella. Per un tocco ancora più goloso aggiungete uno spruzzo di panna montata dolcificata con zucchero a velo.

Ph via
Una fetta di plumcake, nella tradizionale ricetta con uvetta e canditi, e una cioccolata servita in un mug perfetto per le giornate più rigide, con il suo pattern a ricordare il caldo abbraccio di un maglione.

Per chi preferisse scaldarsi, magari in montagna dopo un’intensa giornata sugli sci, con qualcosa di più forte, un Irish Coffee, un Vin Brulé o uno Jagertee saranno la scelta perfetta per riunirsi con amici in allegria.

Lo Jagertee (o The del Cacciatore) è una bevanda a base di the nero corretto con rum o grappa alla frutta, molto apprezzata appunto nelle zone di montagna e soprattutto nei paesi di madrelingua tedesca. Deve il suo nome al fatto che nel 19° secolo era la bevanda utilizzata durante le lunghe giornate di caccia. Il goccio di rum o grappa viene fatto bollire per almeno 5 minuti insieme al the, facendo così evaporare la sua componente alcolica per lasciare una nota aromatica nel fondo.

Per chi volesse organizzare infine, complice la magica atmosfera del Natale, una cioccolata per i più piccini ecco un facilissimo allestimento, che potrà essere riproposto ovunque voi siate, per ricreare quell’angolo di bosco fatato delle favole.

Un ramo di abete con qualche decoro a guisa di albero, del muschio, pigne, corteccia d’albero e un fondale di massi o legna. Due topolini appena sbucati dalla tana nascosta per servire la più profumata delle bevande, biscottini a volontà.. ed ecco aprirsi davanti ai vostri piccoli la porta magica della fantasia.

Condividi su:
Translate »