Oltrelatavola
You Are Reading

SPECIALE TAVOLE PASQUA 2022

2
Allestimenti Tavola Pasqua

SPECIALE TAVOLE PASQUA 2022

LA PASQUA DI OLTRELATAVOLA.IT

Ho voluto inaugurare questo SPECIALE PASQUA 2022 con una tavola dedicata, seppur in modo differente, alla Pace, intesa come sentimento universale. C’è un motivo per questa mia scelta: ho raffigurato questo allestimento con tanti agnellini che per me sono il simbolo più puro della Pasqua: un simbolo di Pace e Rispetto reciproco.

Ho immaginato di poter allestire una tavola in mezzo alla campagna, all’ombra di un ciliegio in fiore, e ho così cosparso tutta l’apparecchiatura con fiori di seta rosa immaginando che fossero appena caduti da un albero nei pressi. Una piccola coppa di fragole appena raccolte.. il verde intorno.. il cinguettio degli uccellini.. la fantasia fa volare lontano.

Una tavola giocata sui toni del bianco che si confonde con il trasparente dei piatti e sottopiatti in vetro inciso. Ho utilizzato dei bicchieri anni ’20 in sottile vetro decorato con incisioni , una caraffa da vino di metà ‘800 come anche la tovaglia ricamata in crespo di lino. Tutto volutamente incolore per dare risalto alla miriade di fiori di ciliegio rosa e alle divertentissime pecore in lana, protagoniste indiscusse di questa Pasqua.

Allestimento e Foto di Oltrelatavola.it

Una veduta della tavola che mette in risalto i piatti decorati e le posate metà ‘800 in Sheffield con manico in avorio.

Allestimento e Foto di Oltrelatavola.it

Particolare delle pecore e dei bicchieri.
Vien da pensare alle parole de “Il Piccolo Principe” di Antoine de Saint-Exupéry quando il Piccolo Principe chiedeva allo scrittore: “Disegnami un montone..”

Allestimento e Foto di Oltrelatavola.it

Una veduta d’insieme dell’allestimento, dove il bianco della tovaglia e dei piatti in porcellana fa risaltare la miriade di fiori sparsi un po’ dovunque e il piccolo gregge a centrotavola. La parola d’ordine per questa tavola è: delicatezza!

Allestimento e Foto di Oltrelatavola.it


LA PASQUA DI SILVIA.MARIA_40_

Vedere la tavola di Pasqua di Silvia.maria_40_ fa subito pensare ai giorni di festa in famiglia, fa tornare bambini con i conigli e le uova di cioccolata, le decorazioni pasquali, i giacinti profumati e quei colori soffici che solo i giorni di un inizio di primavera ci sanno regalare.

Allestimento e Foto di Silvia.maria_40_

Questa foto mostra il bellissimo tessuto utilizzato come tovaglia dai delicati disegni e i colori in giallo/celeste. Caratteristica di questa tavola sono i fiori, nei due toni del bianco e del rosa, che compaiono in grande quantità ai due lati e al centro della tavola. Al centro del tavolo ci sono due alzatine in vetro sistemate l’una sull’altra, dove appaiono ovette di cioccolato e, posato in alto, un dolce al cioccolato bianco.

Allestimento e Foto di Silvia.maria_40_

Dei deliziosi conigli decorati, protagonisti delle storie di Peter Coniglio inventate dalla fantasia di Beatrix Potter, sono poggiati su un lato di ciascun piatto. Una torta al cioccolato bianco, sistemata su una torre di alzatine, è ricoperta di fiori di giacinto che, insieme a rose e garofani rosa, delicatamente circondano il centrotavola.

Allestimento e Foto di Silvia.maria_40_

Particolari di alcune decorazioni poste sulla tavola da Silvia Maria: ciotole in vetro opaline ricoperte con uova di ogni tipo, di cioccolata o zucchero, e anche un tenero pulcino. Infine ed una composizione di giacinti e rose trattenuta da un fazzoletto di tela bianca ed un nastro di raso azzurro.

Allestimento e Foto di Silvia.maria_40_

La delicatezza di questa tavola si può vedere anche dalla scelta dei colori: un tenero color lilla per il tovagliolo in cotone dal bordo in tulle ricamato abbinato a dei piatti antichi in porcellana decorata con tralci di lillà e un passanastro in raso della stessa tonalità inserito nei trafori dalla padrona di casa quale tocco prezioso in più.


LA PASQUA DI CERAUNATAVOLA

Quando Alessia e Caterina di Ceraunatavola mi hanno proposto il loro allestimento per lo SPECIALE PASQUA sono rimasta colpita dall’eleganza e dalla naturalezza di questa tavola. Bianco e Grigio sono da sempre un binomio cromatico estremamente elegante, non a caso è stato scelto dalla Maison Dior come colori di arredo, però essendo tonalità fredde potrebbero dare un aspetto altero all’ambiente.

Giustamente Alessia e Caterina hanno “riscaldato” questi due colori con i toni caldi del tavolo di legno a vista e con un centrotavola che sa di campagna fresca, di uova appena raccolte inserite in contenitori di vetro comprati negli anni, usati dalle nonne nelle cucine e riuniti per regalare quell’atmosfera intima e familiare.

Allestimento e Foto di Ceraunatavola

Punto centrale della tavola di Alessia e Caterina è la parola RECUPERO. Riutilizzare oggetti nascosti in casa da chissà quanto tempo e regalargli nuova vita ricreando intorno ad essi la freschezza di nuovi allestimenti e nuove idee. Ad esempio questi bellissimi contenitori in vetro hanno trovato un’altra sistemazione oltre al comune utilizzo in cucina. Riempiendoli con paglia e uova, vere e di zucchero, bianche o dipinte dalle stesse Alessia e Caterina, si è ottenuto un centrotavola divertente, leggero e assolutamente in tono con il resto dell’allestimento.

Allestimento e Foto di Ceraunatavola

Protagoniste di questa tavola pasquale sono le tovagliette di Labarrihm, meravigliose nella loro purezza di colori e fantasia a righe. Realizzate a mano e rifinite con la macchina ricamatrice, sono in doppio Poly, effetto tessuto alla vista e al tatto, dallo speciale trattamento antimacchia e resistente all’acqua. Non devono perciò essere stirate.

Vi è una vastissima scelta di sagome e tessuti per ogni esigenza della clientela, da personalizzare con monogrammi, scritte o disegni. La perfezione della confezione di queste tovagliette ne fa degli oggetti di lusso quotidiano.

Allestimento e Foto di Ceraunatavola

Raffinatissima la scelta delle stoviglie e degli oggetti per creare il posto tavola adeguato a queste tovagliette di Labarrihm: ceramica bianca e grigia, pulita nelle linee per riprendere i colori della fantasia a righe senza aggiungere ulteriori decori. E un tenerissimo biscotto a forma di coniglietto pasquale, richiamato anche nella cartolina-decorazione dal sapore di tempi passati.


LA PASQUA DI BYMAIPINA

Confesso che quando ho visto questi piatti di Pilar, per gli amici Maipina, me ne sono innamorata immediatamente pensando che questo sarebbe stato un perfetto allestimento per la Pasqua. Il giallo ed il viola sono da sempre colori pasquali, come pure le Viole del Pensiero e le Primule, i fiori tipicamente primaverili rappresentati sui piatti. Una tovaglia stampata come un prato fiorito fa sembrare questo allestimento quasi una colazione sull’erba.

Allestimento e Foto di Bymaipina

Uno stile fresco, fiorito, caratterizza il posto tavola allestito da Maipina con piatti in ceramica lavorata bianchi e verdi, dei bellissimi sottopiatti in midollino dalla particolare lavorazione ( una corda sottile a ricoprire i rami intrecciati) e posate essenziali dal manico in bambù. Una composizione di Limonium essiccato in un cachepot di corda e paglia richiama nei toni i fiori dei piatti.

Allestimento e Foto di Bymaipina

Pilar di bymaipina ha ideato questo divertentissimo centrotavola per richiamare sia i colori sia lo stile naturale dell’allestimento. Invece di inserire altri fiori, ha giustamente preferito decorare il centro della tavola con un cesto di soli limoni e carciofi, in un insieme di colori e profumi.

Allestimento e Foto di Bymaipina

Una visione di insieme della tavola ideata da Maipina con i deliziosi piattini per il pane in porcellana decorati con farfalle e fiori, perfetti da inserire in questo allestimento in stile “Déjeuner sur l’Herbe” ed abbinati a coltellini per il burro anch’essi con il manico in porcellana dalle decorazioni floreali.

Bicchieri in vetro in due sfumature di verde a richiamare il colore base della tovaglia. In questo allestimento ciò che risalta è l’armonia tra i vari elementi e quindi eleganza e delicatezza d’insieme.

Allestimento e Foto di Bymaipina

LA PASQUA DI PILARGMARTICORENA

Pilar mi ha stupita ideando una tavola per il giorno di Pasqua a tema marino, come ispirazione per i nostri lettori che decidessero di passare, come tradizione vuole, il week-end di Pasqua al mare.

Su una tovaglia in cotone color del mare Pilar ha creato un centrotavola usando uno specchio antico bordato in argento come base e ricoprendolo di sabbia marina, conchiglie e coralli bianchi. Pilar ha completato questo fondale marino sistemando ai lati due conchiglie Saint-Jacques riempite anch’esse di sabbia e di pesciolini in ceramica firmati Alemàn Leonardo.

Allestimento e Foto di Pilargmarticorena

Tutta giocata sulle sfumature del blu, dal vetro dei piattini per il pane a forma di conchiglia ai bicchieri antichi, questa tavola trova la nota di colore nei tovaglioli in cotone, tinti dalla stessa Pilar, in una calda tinta giallo pieno. Tocco di riconoscimento di ogni suo allestimento, il delicato nastrino in velluto a legare il tovagliolo a cui Pilar ha attaccato questa volta dei piccoli oggetti in ceramica blu a tema marino: un delfino, una conchiglia, un pesciolino..

Allestimento e Foto di Pilargmarticorena

Per richiamare la trasparenza delle onde in questa apparecchiatura Pilar ha utilizzato diversi elementi in cristallo o vetro.

Ai lati del centrotavola due importanti portacandele in vetro dai riflessi interni dorati, dei bicchieri anni ’50 dai riflessi fumé, delle magnifiche coppe antiche in vetro blu decorate in argento e per finire al posto del piattino per il pane delle conchiglie Saint-Jacques in cristallo blu.

Allestimento e Foto di Pilargmarticorena

Un primo piano dei bellissimi e delicati piatti in porcellana Limoges dai soggetti marini e della conchiglia in cristallo blu trasformata in modo molto elegante in piattino per il pane.

Allestimento e Foto di Pilargmarticorena

Queste coppe sono francesi, dei primi anni del secolo scorso e dai delicati decori argento. Sullo sfondo una lampada in ceramica turchese a forma di pesce, illuminata dall’interno.


LA PASQUA DI IRODRIG23

Due allestimenti dai colori Quaresimali questi che ci ha proposto la nostra amica Isabel Rodriguez Suarez, fresca di presentazione del suo libro di decorazione di tavole “Antes Mesa que Sencilla”, scritto in collaborazione con Cristina Banzo Vinue. Una raccolta di molti tra i meravigliosi allestimenti creati da Isabel, con suggerimenti su come inserire i vari elementi di un’apparecchiatura per ottenere un effetto armonioso sulla tavola.

Due apparecchiature, dicevamo, dallo stesso colore di base e con centrotavola dagli elementi naturali di grande impatto. In uno Isabel utilizza cavolfiori lilla e foglie di felci dorate, creando un cromatismo molto scenografico. Nell’altro troviamo una meravigliosa cascata di grappoli di glicine in fiore, per una nota romantica e profumata.

Allestimento e Foto di Irodrig23

In questa bellissima foto di insieme si possono ammirare: il servizio di piatti fine 19° sec. firmati Mariano Pola della omonima fabbrica di ceramiche situata in Gijòn, il caratteristico centrotavola dai bellissimi colori naturali enfatizzati dal tocco dorato delle foglie di felce e la bellissima tovaglia antica in damasco con tovaglioli dai bordi elegantemente sfrangiati.

Per allungare la decorazione a centrotavola, seguendo così le linee del tavolo, Isabel ha posto ai due lati della composizione una raviera e una zuppierina dello stesso servizio utilizzato nell’apparecchiatura. In questo modo si riempiono armonicamente i vuoti lasciati da un centrotavola rotondeggiante rispetto ad una tavola allungata.

Allestimento e Foto di Irodrig23

Un primo piano dei bellissimi bicchieri in cristallo di Boemia dalle delicate incisioni. Riprendono nella sfumatura le tonalità dell’apparecchiatura.

Allestimento e Foto di Irodrig23

In questa foto possiamo notare la delicatezza del tovagliato, in damasco nei toni del lilla, i cui tovaglioli recano un ricamo con cifra “C” che ben si inserisce nel disegno del tessuto. Anche in allestimenti importanti come questo si possono mescolare servizi, molto spesso antichi, di posate o stoviglie dai decori differenti. L’armonia di insieme non viene alterata se tutti i pezzi richiamano lo stesso stile.

Allestimento e Foto di Irodrig23

In questa foto si possono notare i servizi di posate sapientemente mescolati da Isabel per l’apparecchiatura. Pur avendo servizi completi a volte è molto più fantasioso mescolare pezzi di servizi differenti, purchè si rispetti sempre l’armonia dell’insieme, per stili e dimensioni.

Nelle apparecchiature di Isabel molto spesso troviamo il coltellino spalma burro, qui posato su un piattino di porcellana tedesca. Il coltello da burro ha avuto origine nelle corti francesi del XVI secolo: già in uso le forchette ed i coltelli, questi ultimi furono ammorbiditi nelle linee e persero la loro punta iniziale. In questo modo si crearono coltelli più corti e dalla lama arrotondata perfetti per spalmare formaggi morbidi e burro, cibi caratteristici d cucina francese. Naturalmente il coltello per il burro era presente nelle tavole imbandite dei ceti più agiati.


In questo secondo allestimento Isabel, pur mantenendo le tonalità violette, ha regalato una sfumatura decisamente romantica all’insieme utilizzando dei grappoli fioriti di glicine per il suo centrotavola. Anche qui il violetto viene acceso dal tocco dorato dei candelieri e delle posate tailandesi vintage.

Una tovaglia di raso con tovaglioli antichi in fiandra di lino tinto nelle stesse note lilla serve da base per i piatti della Noritake nel modello “Paris Opera” che con i loro delicati colori azzurrini e oro creano un contrasto molto piacevole con la tinta dell’allestimento.

Allestimento e Foto di Irodrig23

Infine, con molto affetto e anche molto orgoglio ho il piacere di presentare, a tutte le persone che ci seguono, il libro di Isabel Rodrìguez Suàrez e Cristina Banzo Vinue: “Antes Mesa que Sencilla – El placer de decorar la mesa”.

Un libro dedicato alla vera arte del ricevere, dove potremo sognare con foto di meravigliose tavole e di raffinati tovagliati antichi. La creatività e la ricchezza degli allestimenti di Isabel si completano con i lini, sete e ricami del baule magico di Cristina, vera antiquaria e ricercatrice di corredi regali.

Il libro è in vendita in Spagna in tutte le librerie e negli altri paesi sulle piattaforme di vendita online Amazon e Fnac.

Libro e Foto di Irodrig23

LA PASQUA DI CIELO_ACQUARELLATO

Un prato fiorito animato da teneri simboli pasquali: conigli in porcellana, seminascosti dai ciuffi di erbetta, con le loro immancabili carote (fresche); tante uova, vere, di zucchero, di cartapesta e una magnifica oca bianca che si staglia tra le calle, in un meraviglioso mix di fiori, ortaggi e animali in porcellana. Questa è la coloratissima ispirazione per la Pasqua di Francesca e mamma Anto di Cielo_acquarellato.

Allestimento e Foto di Cielo_acquarellato

Fiori anche sul piatto da antipasto, in un delicato decoro di giunchiglie bianche, per un posto tavola di tradizione ed elegante. L’insieme viene sdrammatizzato dal coloratissimo e fantasioso centrotavola per una tavola di Pasqua gioiosa e allegra. Indovinatissima in questo caso la scelta di sistemare i piatti direttamente sul piano del tavolo.

Allestimento e Foto di Cielo_acquarellato

La scelta di non usare tovaglia o set americani e di apparecchiare direttamente sul tavolo è molto inglese. Può risultare una soluzione estremamente elegante purchè si disponga, come nel caso di Francesca e mamma Anto di Cielo_acquarellato, di un bel piano di tavolo in legno lucidato e senza difetti.

Allestimento e Foto di Cielo_acquarellato

Bellissimi i bicchieri in vetro colorato dai decori dorati abbinati per colore ai calici rotondi dallo stelo a torchon. Deliziosa questa corona di erbetta da cui sembrano sbucare fuori un attimo le testoline dei conigli per poi sparire di nuovo..


LA PASQUA DI MCARO72

Caratteristica dei deliziosi allestimenti di Marie-Caroline de Ribet è il saper mescolare con grande delicatezza oggetti antichi di famiglia con decorazioni riportate dai suoi numerosi viaggi oltreoceano e, last but not least, magnifiche composizioni floreali. Queste sono fantasiose, importanti eppur mai troppo cariche, dove la padrona di casa mescola fiori da taglio e rami in boccio con grande abilità.

Allestimento e Foto di Mcaro72

Dal tono decisamente pasquale questa magnifica composizione di tulipani, tralci di biancospino e lunghi rami di mandorlo sistemata come decorazione al centro della tavola. Bellissimi i calici Saint-Louis in cristallo intagliato che riprendono nei colori le tonalità dei tulipani.

Allestimento e Foto di Mcaro72

Una foto di insieme dell’allestimento ideato da Marie-Caroline per questa Pasqua: su una tovaglia in tela di cotone stampata a motivi floreali troviamo piatti piani dal design lineare e grandi decori dorati a forma di rosa che richiamano i fiori della tovaglia. Sono piatti della famosa manifattura portoghese Vista Alegre. Sopra Marie-Caroline ha posato dei piatti di famiglia del 18° sec. prodotti dalla Compagnia delle Indie modello “Famille Rose”.

Posate di vari stili sistemate insieme con garbo, in un mix che trovo sempre affascinante e pieno di calore. Il coniglietto alla destra dei bicchieri oltre ad essere una divertente decorazione serve anche da poggiacoltello.

Allestimento e Foto di Mcaro72

Una particolarissima candela di ispirazione svedese con raffigurata la colomba della Pace, perfetta come simbolo pasquale. In primo piano i bicchieri in cristallo colorato ed altri, trasparenti, facenti parte di un servizio di famiglia.

Da notare intorno alla composizione di fiori quattro piccoli “cremiers” in porcellana del 18° sec. comperati ad un’asta, dal coperchio delicatamente decorato con una rosa. I “cremiers” sono contenitori per la panna, utilizzata presumibilmente per quei tempi per accompagnare la cioccolata o il caffé.

Il simbolo per eccellenza della Pasqua viene qui rappresentato come decorazione in porcellana intorno ai candelieri (manifattura Royal Copenhagen) e come dettaglio segnaposto dipinto a mano dalle figlie di Marie-Caroline, aggiungendo quel calore familiare che rende unico ogni allestimento.


LA PASQUA DI VEN_TE_INVITO_A_MI_MESA

La nostra amica Linda di Ven_te_invito_a_mi_mesa ha ricreato un giardino fiorito, quasi un labirinto di fiori primaverili dove si inseriscono dei magnifici conigli in porcellana bianca. Caratteristica degli allestimenti di Linda sono i centrotavola di una ricchezza e di una creatività notevoli.

Allestimento e Foto di Ven_te_invito_a_mi_mesa

Mazzi di piante e fiori multicolori che richiamano le tonalità dei decori dei piatti in ceramica. Altra caratteristica di Linda è il saper mescolare oggetti di tradizione classica, come i bicchieri in cristallo delicatamente inciso, con elementi dalle linee epurate e moderne quali le posate oro e nere.

Allestimento e Foto di Ven_te_invito_a_mi_mesa

Fiori dalle mille sfumature dorate sistemati in contenitori traforati utilizzabili anche come portacandele. Linda voleva ricreare un vero e proprio giardino dove far correre con l’immaginazione i suoi conigli bianchi a richiamare il più famoso Bianconiglio di Alice nel Paese delle Meraviglie..

Allestimento e Foto di Ven_te_invito_a_mi_mesa

Piatti dal tipico decoro Azulejos in stile messicano che riprendono nei colori le tonalità dei fiori a centrotavola. Il tovagliolo in garza, annodato morbidamente, richiama il bordo giallo senape dei piatti.

Condividi su:
Translate »